Notizie Estate Musicale del Garda

18 Maggio 2018

Estate Musicale del Garda

Estate Musicale del Garda: Salò in festa, estate d’eccezione!

Dal Festival Internazionale “Gasparo da Salò 2018” che compie 60 anni, ai 200 anni della Banda cittadina di Salò “Gaspare Bertolotti”, orchestra di fiati, alla 4° Edizione di Acquedotte Festival, coproduzione dei Comuni di Salò e di Cremona, e molto altro…

La cittadina storica di Salò, da sempre molto attiva e ha dato i natali a “Gasparo da Salò”, inventore del violino. Proprio quest’anno, la sua manifestazione denominata: “Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò” compie il suo sessantesimo compleanno con un programma d’eccezione. Durante le tre serate previste per questa estate, nel teatro a cielo aperto dell’antica “Piazza Duomo”, si alterneranno nomi illustri del panorama musicale: la Filarmonica della Scala, l’Orchestra di fiati “Gaspare Bertolotti” e Francesca Dego con la Hulencourt Symphony Orchestra.

L’evento sarà aperto, domenica 15 luglio, dalla Filarmonica della Scala, per uno dei concerti più importanti della lunga storia della manifestazione. L’orchestra italiana più blasonata e prestigiosa al mondo eseguirà un meraviglioso programma. Diretti da Cornelius Meister, i musicisti delizieranno i presenti con le note di alcune delle più famose composizioni di Mozart, Beethoven e Mendelssohn, un omaggio anche ai numerosi visitatori tedeschi, che ogni anno trascorrono le vacanze sul lago di Garda.

La seconda serata della kermesse musicale gardesana, venerdì 20 luglio, sarà una festa nella festa. Salirà, infatti, sul palco la Banda cittadina di Salò “Gaspare Bertolotti”, orchestra di fiati, che celebra i suoi 200 anni e taglia un traguardo davvero straordinario per un’istituzione che, da sempre, scandisce la vita musicale cittadina.
Saranno presentati capolavori del repertorio americano del Novecento tra cui, la sempre suggestiva, Rhapsody in Blue di Gershwin e la suite da West Side Story di Bernstein, nel centenario della nascita dell’autore.

Per la serata di chiusura è previsto un gradito ritorno al Festival di SalòSabato 28 luglio sarà, infatti, la volta diFrancesca Dego. Salita già sul palco di Piazza Duomo, quando era una giovane emergente, torna in quest’edizione da violinista consacrata per eseguire uno dei massimi capolavori del repertorio, il Concerto in re maggiore di Beethoven. Ad accompagnare la Dego sarà la Houlencourt Shymphony Orchestra diretta da Palmo Venneri.Francesca Dego ha vinto numerosi concorsi, come quello del 2008, in cui è stata la prima violinista italiana ad entrare in finale al Premio Paganini di Genova dal 1961, aggiudicandosi il premio speciale “Enrico Costa” riservato al più giovane finalista.

Ma non meno di degno di nota è la collaborazione tra il Festival AcqueDotte e la Biblioteca di Salò presieduta daMarcello Cobelli, promotrice della bella iniziativa denominata “La Notte della Poesia”. L’evento (giunto alla terza edizione), si terrà venerdì 10 agosto nella suggestiva e romantica località del lungolago salodiano, meglio conosciuta come “Spiaggia della Donna del Lago” (subito dopo il concerto di Irene Grandi in programma la stessa sera in Piazza della Vittoria), il tutto a dar vita ad una sorta di tandem tra musica e letteratura. E se la nostra Mina è il tema conduttore di AcqueDotte, anche “La Notte della Poesia” dedicherà alla famosa cantante italiana il programma della serata, in cui sarà ospite d’onore Maria Francesca Polli, autrice di “Volevo scriverti da tanto” (lo struggente singolo di lancio dell’ultimo album di Mina, “Maeba”). Polli declamerà il testo della sua splendida canzone dando il “la” a una serata in cui altri autori, nonché frequentatori della Biblioteca di Salò, reciteranno testi di storici successi della grande artista, brani ormai entrati nella coscienza collettiva di diverse generazioni di italiani e del patrimonio culturale del Paese.

Informazioni e biglietti

Info per vendita biglietti: 60a Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò” – edizione 2018

4° Acquedotte Festival – edizione 2018

PREVENDITE

MuSa – Salò, via Brunati 9 (tel. 0365.20553). Tutti i giorni ore 10/18 e dal 1° giugno ore 10/19. Possibilità di acquisto di vouchers sia singoli che cumulativi promozionali (abbonamenti numerati) senza diritto di prevendita. Tali vouchers dovranno essere cambiati alla cassa, la sera del concerto, con i regolari biglietti Siae. N.B. dal 14/5 al 17/6 saranno messi in vendita solo i vouchers cumulativi promozionali (abbonamenti numerati).

PREVENDITA ONLINE www.vivaticket.it – Possibilità di acquisto solo dei biglietti di ogni singolo concerto con diritto di prevendita. I biglietti saranno in vendita dal 18/6.

BIGLIETTERIA: Verrà allestita nei luoghi di concerto dalle ore 20.

PREZZI (per biglietti o vouchers). Concerto Filarmonica della Scala, € 70; Syria, Hulencourt Orchestra, Irene Grandi, € 20; Orchestra di Fiati “Gasparo Bertolotti”, € 10.

E’ possibile acquistare un voucher cumulativo promozionale (abbonamento numerato) solo presso il MuSa a € 110. RIDUZIONI: sono previste riduzioni del 10% fino a 21 anni e per i cittadini salodiani. Tali riduzioni non sono cumulabili e non sono applicabili sui biglietti cumulativi promozionali (abbonamenti numerati). In caso di maltempo i concerti del 15/7 e del 28/7 si terrano in Duomo, gli altri tre al Cinema Teatro Cristal. In questi casi, per ovvie ragioni, i possessori dei vouchers cumulativi promozionali (abbonamenti numerati) non avranno diritto al posto numerato.

Per cause di forza maggiore il programma potrà subire delle variazioni senza preavviso.

Per maggiori informazioni: www.prolocosalo.it • www.comune.salo.bs.it
oppure tel. 0365.20553 (MuSa).